Continuo Presente
10 e 11 settembre 2022

Schermata 2022-09-06 alle 12.42.31.png

Per la seconda volta la nostra formazione collabora con il Politecnico di Milano sotto la guida del coreografo Simone Magnani, insegnante di Artichoke.

I laboratori del dipartimento di meccanica si aprono per ospitare la danza, creando un ponte tra la ricerca in ambito universitario e scientifico e quella in campo artistico.

 

4 danzatrici contemporanee abitano, con la potenza del loro corpo, interi mondi diventati città e pianeti dai cieli rosso ciliegia.
Luoghi immaginifici e tempi sospesi “rubati” dall’installazione visiva e sonora “Across the Universe into a Paper Cup” realizzata per la facciata del Teatro India di Roma nel 2019 nel contesto di IF /Invasioni (dal) Futuro, progetto multidisciplinare dedicato alla fantascienza, a cura de lacasadargilla.
Storie per immagini che rimandano a un universo ispirato dai racconti di Ballard: fiori canori e perturbanti donne-insetto, città-condominio claustrofobiche o sconfinate città-tempo, mondi abitati da un creaturale metamorfico e vertigini galattiche del “tempo profondo”.
Ogni storia – distesa nello spazio e nel suo essere ‘corpo sonoro’ – è ‘immersa’ in un sistema di stratificazione musicale per sfociare nell’elettronica della più interessante produzione contemporanea.

Video: Across the Universe into a Paper Cup ideazione e realizzazione Alessandro Ferroni & Maddalena Parise / lacasadargilla 
Danzatrici: Michela Amabili, Roberta Di Serio, Eleonora Serpente, Gaia Turturo, formazione superiore in danza contemporanea Artichoke – Milano
Coreografo: Simone Magnani

Produzione Cultura Meccanica a cura di Francesca Brambilla.

Le esibizioni si terranno presso Garage veicoli Elettrici e si ripeteranno ogni ora a partire dalle 11:00 fino alle 13:00 e dalle 15:00 fino alle 17:00 sia sabato che domenica. 

Ingresso libero.