Ci trovi presso gli spazi di CorteRegina

Viale Monza, 16 - Milano

E-mail: artichokefdr@gmail.com

  • Bianco Instagram Icona
  • Facebook - Bianco Circle

GLOBAL DANCE EXPERIENCE

Global Dance Experience nasce dalla volontà di connettere, attraverso la danza, realtà molto distanti fra loro. Nella sua prima edizione i paesi coinvolti sono Italia e Messico.

Il progetto da' la possibilità a due danzatori messicani di viaggiare in Italia, per conoscere il nostro approccio alla danza e al movimento. Per questo evento sono state organizzate diverse attività tra cui: workshop, residenze e performance. L’obbiettivo è quello di creare momenti di incontro per fare esperienza in prima persona di due diversi mondi che si interfacciano.

Molte strutture hanno deciso di sostenere e abbracciare lo spirito di questo scambio culturale, persone che contribuiscono allo sviluppo della danza contemporanea a livello professionale, che condividono spazi e conoscenze e che permettono di creare una rete sempre più ricca di proposte.

Artichoke ha deciso di aderire a questo progetto, sostenendolo attraverso l'accoglienza, permettendo ai protagonisti del progetto di prendere parte alle lezioni del secondo anno in qualità di ospiti.

 

Il cuore pulsante di questa avventura:

FRANCESCA LASTELLA(Italia)

Nata a Milano, si forma presso il Balletto Teatro di Torino e presso Art Factory International a Bologna, sotto la direzione di Mattia Gandini e Brigel Gjoka. Vince una borsa di studio per frequentare il conservatorio di danza Duncan Centre(CZ) per un anno, dove ha modo di raffinare la sua formazione con maestri internazionali (da Forsythe Dance Company, Sasha Waltz & Guest, Lenka Vagnerová Company ecc.). Dal 2013 lavora in numerosi progetti quali, Legame di Lara Russo, Babel di Anna Albertarelli, We will not be moved di Alexis Blake e Dancing Marathon di Stefan Dreher. Successivamente danza per Artemis Danza|Monica Casadei nelle produzioni Traviata, Doppia Notte e Tosca. Nel 2014 e nel 2015, all’interno di Biennale college a Venezia, lavora con Iris Erez e Francesca Pennini. Attualmente collabora con Déjà Donné(IT) di Virginia Spallarossa, Compagnia Balafori(IT) di Alessandra Costa e Veicolo Danza(CH) di Alessia della Casa.

MARIA JOSE GOMEZ (Messico)

Si laurea alla Scuola Professionale di Danza di Mazatlan diretta dalla compagnia DELFOS (2012-2016). Durante i suoi studi è stata scelta per trascorrere un semestre di master all'estero al Conservatio Duncan Centre a Praga. Dal 2016 è parte del network di insegnati di CUNTINUUM training system, metodo sviluppato da Omar Carrum. Nello stesso anno vince il premio “Support for Artistic and Cultural Production and Development” presso il Centro Culturale di Leon per la categoria danza con il progetto "La frontera entre lo ilusorio y lo real". Lavora con la compagnia GPS dance in Winnipeg(Canada) come coreografa nel progetto "Creating ties through dance". Co-direttrice di Colectivo 1.618(Leon), insieme a  Jorge Luis Rebollo crea diversi lavori presentati sia sulla scena nazionale (Mazatlan, Leon, San Luis, etc.) che internazionale (Rep. Ceca, Canada). Direttrice e insegnate della formazione PLATAFORMA ORBITA, con il proprio collettivo, ha ultimamene creato un associazione civile per dedicarsi a nuovi progetti legati a tematiche sociali e pubbliche.

 

JORGE LUIS REBOLLO (Messico)

Nato nella città di Irapuato, si è laureato presso il Bachelor of Contemporary Dance della EPDM di Mazatlan, diretto dalla compagnia Delfos Danza Contemporánea. Alla fine dei suoi studi è stato invitato a far parte della rete di insegnanti del "Training System Continuum" di Omar Carrum.

Ha seguito corsi nazionali e internazionali con insegnanti come: Francisco Córdova, Aladino

Blanca, Jaciel Neri, Javier Diaz Dalanais (Cile), Malgorzata Haduch (Polonia), Andrew Hardwood (Canada), Jakub Zeman (Repubblica Ceca), Vittoria de Ferrari (Italia) tra gli altri.

Attualmente è co-direttore di Colectivo 1.618 con cui ha sviluppato opere artistiche finanziate dall'Istituto di Cultura di Leon.

Foto: Yuri Gey Ronzoni